RICAMBI ETERNI

La produzione on demand si struttura come un ecosistema, in cui materiali, sistemi e servizi digitali rispondono alla richiesta di una fornitura all-inclusive, non dissimile, se non nei numeri e nella velocità, dal meccanismo della supply chain tradizionale.
La piattaforma di 3D printing Replique, una creazione di BASF, lancia con SIENA GARDEN (marchio di H. Gautzsch Firmengruppe) il concetto “Eternal Spare Part”: ovvero la disponibilità di parti di ricambio per l’intera vita utile del prodotto.
Nel caso di Siena Garden si riproducono i componenti in materiale plastico soggetti a usura dei mobili da giardino: piedini, giunti, impugnature. Le parti di ricambio, ordinate online, sono conservate in formato digitale e prodotte con parametri di processo predeterminati e monitorati durante la costruzione. I costi sono ovviamente superiori rispetto alla realizzazione dei pezzi con stampaggio a iniezione, che tuttavia è improponibile per spese di magazzino, costruzione degli stampi eccetera: il costo più elevato di un ricambio additivo può essere ammortizzato nell’ottica di una prolungata vita utile del prodotto.

#3dprinting#sostenibilita#outdoor

Potrebbe anche interessarti...

Articoli popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.