The Role of OEMs in the AM Supply Chain of the Energy Industry 

In the energy industry, Original Equipment Manufacturers (OEMs) play a central role in the supply chain, acting as pillars for innovation and the distribution of advanced solutions. With the advent of Additive Manufacturing (AM), OEMs not only provide applications and solutions but also hold the intellectual property (IP) rights for AM designs. The growth of AM is closely linked to the strengthening of OEMs’ positions, as they lead the technological transformation through innovative applications optimized for this technology.

The expertise required to operate effectively in this scenario is broad and deep. OEMs must possess extensive knowledge covering numerous technical areas: mastery of AM technologies, DfAM (Design for AM), material selection and management, as well as the complexities of post-processing and certification procedures. This understanding is essential to ensure that products are not only technically feasible but also comply with quality and safety standards.

Finally, it is crucial to consider the long-term implications of the role of OEMs in the supply chain and the importance of continually developing and integrating these competencies to support technological advancement and maintain a leadership position in the market.

Il ruolo degli OEM nella AM supply chain del settore Energia

Nell’industria energetica, gli Original Equipment Manufacturers (OEM) svolgono un ruolo centrale nella catena di fornitura, fungendo da pilastri per l’innovazione e la distribuzione di soluzioni avanzate. Con l’avvento della manifattura additiva (AM), gli OEM non solo forniscono applicazioni e soluzioni, ma sono anche i detentori dei diritti di proprietà intellettuale (IP) dei design per AM. La crescita dell’AM è strettamente legata al rafforzamento della posizione degli OEM, che guidano la trasformazione tecnologica attraverso applicazioni innovative ottimizzate per questa tecnologia.

Le competenze necessarie per operare efficacemente in questo scenario sono ampie e profonde. Gli OEM devono possedere una vasta conoscenza che copre numerose aree tecniche: dalla padronanza delle tecnologie AM, al DfAM (Design for AM), alla selezione e gestione dei materiali, fino alle complessità del post-processing e delle procedure di certificazione. Questa comprensione è essenziale per garantire che i prodotti siano non solo tecnicamente realizzabili, ma anche conformi agli standard di qualità e sicurezza.

Infine, è fondamentale considerare le implicazioni a lungo termine del ruolo degli OEM nella catena di fornitura e l’importanza di continuare a sviluppare e integrare queste competenze per sostenere il progresso tecnologico e mantenere una posizione di leadership nel mercato.

more info: http://www.valland.it/additive-manufacturing/

Articoli popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *